POLIFONANDO


“INCONTRI CON LE ASSOCIAZIONI MUSICALI DELLA PROVINCIA DI GORIZIA”

22 GIUGNO 2014

Auditorium Pio X-Staranzano

ore 21.00

L’ultima “fatica musicale”per i piccoli musicisti dell’orchestra di flauti dolci dell’I.C. “Leonardo da Vinci”è stata domenica 22 giugno 2014 presso l’auditorium “Pio X” di Staranzano, alla presenza di un folto pubblico e in concomitanza con l’esibizione degli altri due gruppi musicali scolastici de i  Comprensivi di Staranzano e Fogliano-Redipuglia, sempre istruiti e diretti dal prof. Michele Di Franco.

Dunque una serata concertistica vera e propria tutta dedicata ai giovani, che hanno dato vita ad una esibizione composta, allegra, gradita dal pubblico e sottolineata per questo da tanti applausi a scena aperta.

In particolare il gruppo musicale del nostro Istituto ha proposto 4 brani del lungo repertorio maturato nel corso dell’anno scolastico, e riproposto in occasione di precedenti rassegne, come quella dello scorso febbraio,per la festa del Movimento per la Vita di Monfalcone; oppure per il concorso della fine di marzo IX Certamen Musicum, svoltosi presso la scuola media di Staranzano, in competizione con gli istituti ad indirizzo musicale della regione FVG, oppure ancora nell’ambito della Settimana nazionale della musica a scuola con la partecipazione alla II rassegna “Incontriamoci in musica”presso il comprensivo di San Canzian d’Isonzo-Pieris ed infine per la festa di fine anno del nostro Istituto, nell’ultimo giorno di scuola.

Nello specifico i brani in successione sono stati: “Blowing in the wind” di Bob Dylan, “Together We’re strong”, piccola digressione swing a due voci e pianoforte, “C’era una volta in America-main theme”di Ennio Morricone e “Andante”dal Concerto n°21 per pianoforte e orchestra di W. A. Mozart, tutti i brani erano adattati e arrangiati da Armando Percacciolo.

Si conclude nel migliore dei modi un anno scolastico denso di avvenimenti, ricco di soddisfazioni,sia dell’ambiente scolastico componente docenti e genitori, un laboratorio musicale che ha offerto l’opportunità a chiunque volesse di fare esperienza di musica d’insieme nel modo più concreto auspicabile.

                                                                                                                                                                 Prof. Di Franco